Post2PDF Stampa articolo Email This Post

Notizie dall’orto della scuola Donatelli di Lucca

12 giugno 2017

Il 10 maggio, l’insalata era oramai enorme. Anche se bellissima a vedersi, prima che diventasse immangiabile dovevamo provvedere a raccoglierla e distribuirla ad una decina di fortunati.

Con che criterio dividere i cespi? L’orto è curato da una classe, la III A, ma il pollice verde lo avevano dimostrato anche generosi aiutanti di altre classi…
Idea! Il “SZ-Day” (Senza Zaino-Day)) poteva essere il giorno adatto per stare nell’orto, anche se si apparteneva ad altre classi, per fare lavori straordinari.
Sarebbe stato il momento di raccogliere l’insalata e trapiantarne di nuova e i cesti sarebbero stati la giusta ricompensa per l’ora e mezza di duro lavoro sotto il sole.
Detto fatto: si aprono le iscrizioni e abbiamo 4 bimbi di prima, 2 bimbe di terza, 4 bimbi
delle due quarte. Infaticabili a togliere le erbacce i bimbi di prima, formichine operose, molto graziose, le bambine di terza, “contadinotti” in erba giá ricchi di know-how i bimbi di IV.
Anche la IV B aderisce al progetto nazionale e coltiva ortaggi in un’altra parte del nostro immenso giardino.
L’attivitá è al mattino, sotto il sole. E’ solo il 10 maggio ma è giá caldo in Toscana… a mezzogiorno e si suda! Rimpiazzare i cesti con 24 nuove piantine di insalata “pesciatina” ed arricchire l’orto di quattro piante di zucchine e quattro di fragole richiede tempo: dissodare un po’, rastrellare, inserire delicatamente, compattare la terra intorno, poi innaffiare solo alle radici, non sulle foglie… lavori delicati che verranno svolti con perizia. Togliere l’erba dalle cipolle e guardare i pomodori giá messi alcuni giorni prima: anche questo viene fatto, in contemporanea. Finiamo puntuali per andare a. mensa, alle 12.15, non prima di aver visitato l’orto della IV e aver osservato le differenze.
Stanchi ma felici.
I cesti aspetteranno le 16.30 (orario d’uscita) nella “cariola con la ruota sgonfia” (che fa
ridere Filippo), spruzzati in continuazione con l’acqua dalle due ortolane del gruppo per mantenerli freschi e saranno distribuiti (previa consegna del biglietto di averne diritto!) dall’efficiente collaboratrice Mariapia in sacchetti di carta con la scritta “ORTO SCOLASTICO LUCIANO DONATELLI”.
Ovviamente qualcuno ha controllato la dimensione del suo perchè fin dal mattino aveva chiarito che “lui avrebbe preso il più grosso”…non si sa come mai!…
Sentirsi dire il giorno dopo “Maestra come era buona quell’insalata!” È una soddisfazione
impagabile.

Maestra Simonetta

La scuola è situata in via G.B. Giorgini a S. Vito Lucca. Aderiscono due classi: la III A e la IV B per un totale di 40 alunni.

Il Progetto da parte della condotta lucchese di Slow Food. Coordinatore progetti: Giorgio dal Sasso. Referente per le
scuole del Comune di Lucca: Alessandro Giannini.

Tags: , ,

[Indietro]