Post2PDF Stampa articolo Email This Post

LA GIOIA DI SEMINARE

7 Aprile 2020

E’ tempo di semine! Se abbiamo dei vasetti di terra possiamo seminare anche sul davanzale o sul balcone di casa. La semina è un gesto magico perchè contiene due momenti importanti per educare i bambini ai tempi della natura: l’attesa e la meraviglia.

La natura insegna il tempo dell’attesa perché passa del tempo tra la semina e la crescita e il bambino impara così la gioia di aspettare un evento. C’è poi la meraviglia quando il piccolo gesto di aver seminato si materializza in una pianta, un altro momento importante che vede il bambino “attore” nella natura.

In questi giorni di luna calante possiamo seminare con i bambini i ravanelli, adatti anche alla coltivazione in vaso e veloci nella crescita. Alcune varietà di ravanello tondo infatti impiegano solo diciotto giorni dalla semina alla raccolta, altre qualche giorno in più, ma sicuramente meno del prezzemolo che di giorni ne impiega circa quaranta. Ci sono ravanelli tondi di vari colori: rosso, bianco, giallo e violetto, croccanti al gusto e simpatici da portare in tavola. Andranno seminati in terreno morbido, interrandoli solamente un centimetro, tanto che un vecchio detto dice che “devono sentire le campane” e poi annaffiati con gesti leggeri, meglio con un annaffiatoio a pioggia. Poi, dopo qualche giorno, cresceranno e la magia è così assicurata.

[Indietro]