Post2PDF Stampa articolo Email This Post

In giardino e nell’orto è l’ora di raccogliere i semi

2 ottobre 2017

Nell’orto e nel giardino scolastico è tempo di raccogliere i semi! Infatti alcune piante proprio in questo mese ci possono dare i loro semi e starà a noi insegnare ai bambini il modo migliore per raccoglierli e metterli da parte per la prossima primavera. Aspettiamo una bella giornata di sole e verso fine mattinata, quando l’eventuale umidità si sarà asciugata, raccogliamo i nostri semi.

A ottobre possiamo trovare semi di zinnie, di erba cipollina, di zucca, di zucchine, di calendula ecc. I fiori come le zinnie, la calendula e l’erba cipollina hanno semi all’interno di quello che era il loro fiore e dunque la raccolta sarà semplice. Basterà tagliare delicatamente lo stelo e infilare l’infiorescenza secca dentro ad un sacchetto di carta, per poi metterla a seccare almeno un paio di settimane in un luogo asciutto. Le zucche, le zucchine, i pomodori e i peperoni invece hanno i semi all’interno dei frutti che andranno levati mettendoli poi ad asciugare sopra ad un vassoio in un luogo arieggiato.

Quando i semi saranno asciutti, si potranno preparare dei sacchetti di carta con scritto il nome della varietà, in modo da essere pronti per essere scambiati con altri bambini e altre classi. Potremo così assicurare alle piante una diffusione e una lunga vita. Questa pratica infatti è alla base di una buona educazione giardiniera perchè insegna che la natura e la vita vanno aiutate e rispettate.

Nadia Nicoletti

Tags: , ,

[Indietro]