Post2PDF Stampa articolo Email This Post

Un corso a Pisa per avere un orto rigoglioso

16 marzo 2017

Otto appuntamenti per imparare a coltivare, in regime biologico, l’orto di casa ma anche quello professionale. Otto venerdì per imparare come si coltiva e si curano gli ortaggi e le piante, come si preparano i macerati d’erbe ed i concimi. Preparazione, lavorazione e concimazione del terreno. Compost, lombrichi, letame e micorrize. Stagionalità ed esigenze climatiche delle principali varietà ortive. Orto da seme, orto da piantine, riproduzione da talea. Varietà locali, varietà standard, varietà F1, varietà innestate. Rapporto tra piante e territorio: selezione degli ecotipi ed autoproduzione del seme. Trapianto in terra, stress da trapianto e tecniche di trapianto. Spazio, luce, temperature, acqua ed individuazione delle esigenze specifiche per ogni varietà. Rotazioni e consociazioni. Prevenzione e difesa dalle malattie. Selezione delle varietà. Cosa piantare, cosa seminare. Ogni varietà un uso. Dal seme al frutto: varietà e territorio. Varietà particolari. Miglioramenti del gusto. Prevenzione, riconoscimento e difesa dalle principali malattie. Tecniche di miglioramento del gusto. La shell-life, organolettica degli ortaggi, il diagramma a stella, l’evoluzione varietale. Caratteristiche qualitative (organolettiche e nutrizionali) Interventi di tecnica colturale in grado di influenzare le caratteristiche. E poi le tecniche di coltivazione e di cura delle principali varietà: Fagioli, ceci, lenticchie, patate. Pomodori. Peperoni. Melanzane. Lattughe. Cicorie ed indivie. Salvie, rosmarini, lavanda ed arbustive varie. Le tante varietà di prezzemolo e basilico. Melissa, borragine, stevia ed erbe selvatiche

10 Marzo: preparazione del terreno
24 Marzo: semina e trapianto
31 Marzo: selezione delle varietà
7 Aprile: miglioramenti del gusto
21 Aprile: legumi
28 Aprile: solanacee
5 Maggio: lattughe
12 Maggio: aromatiche
TUTTE LE INFORMAZIONI SUL SITO ORTIPISANI.IT
oppure TELEFONANDO AL 3463912740 o SCRIVENDO A g.meini@ortipisani.it

[Indietro]