Post2PDF Stampa articolo Email This Post

Benvenuta primavera!

22 marzo 2016

ape

Nell’orto di scuola anche quest’anno è arrivata la primavera! Con i bambini abbiamo ricominciato ad andare nell’orto, approfittando di alcune giornate di sole, calde e piene di profumi.

Abbiamo visto i nostri narcisi, quelli del vaso vicino all’ingresso, con i boccioli che stanno per schiudersi, mentre quelli dell’orto sono in parte già fioriti. In particolare i narcisi ‘Tazetta’ sono bellissimi e ormai naturalizzati negli angoli più impensati. Anche le peonie cominciano a farsi vedere e hanno cacciato dal terreno i primi turgidi germogli. La forsizia è fiorita e le rose hanno le gemme ormai grandi che fanno intravvedere già le foglioline.

Lo spettacolo che ci ha sorpreso di più è stata però la fioritura dell’albicocco. Ci siamo soffermati sotto l’albicocco per un po’ e io ho dato ai bambini la consegna di osservare bene i fiori e di scoprire cosa stava succedendo. Da sotto ci voleva un po’ di attenzione per scoprirlo, ma con qualche minuto di osservazione i bambini l’hanno scoperto subito: il lavoro delle api produceva un leggero ronzio, appena percettibile. C’erano molte api, in alto, sui fiori, intente a passare di fiore in fiore a raccogliere il nettare. Un lavoro continuo e incessante.

Ho ricordato ai bambini quanto sia importante il lavoro delle api e loro hanno capito, tanto che qualcuno ha detto: «Se non ci fossero le api, non ci sarebbero le albicocche!»

Buona Primavera!

Nadia Nicoletti

[Indietro]