Post2PDF Stampa articolo Email This Post

Pensieri

20 Luglio 2015

19 luglio

Ho ritrovato alcuni pensieri scritti da alcuni miei ex alunni che quest’anno compiono i 18 anni e frequenteranno da settembre il 5° anno di superiori.

Quando erano in terza elementare e io ero la loro insegnante di italiano, scrivevano questi pensieri sull’orto. Mio sono sembrati belli e freschi, giusti per essere riproposti in questo calde giornate estive.

Dedico questi pensieri a loro con gli auguri più belli per i 18 anni e perché ricordino ancora un po’ di quella felicità.

PENSIERI

Mi piace andare nell’orto, sentire i buoni profumi delle piante aromatiche e vedere i colori dei fiori. Un po’ meno vedere gli afidi intenti a rovinare le nostre piante! Secondo me quest’attività è stata molto bella perché abbiamo fatto molte esperienze ed è stato un motivo per stare insieme, in mezzo alla natura e all’aperto.  (Irene)

A me piace molto andare nell’orto perché ci sono bellissime fragole buone e dolci da mangiare.  (Mirco)

Mi piace lavorare nell’orto perché non l’avevo mai fatto. Ho scoperto che è più bello di quanto pensassi: trapiantare, seminare e annaffiare è bellissimo.

Anche se togliere le erbacce non mi piace, lavorare nell’orto è sempre una cosa bella.

(Alberto)

L’attività dell’orto mi piace, anche perché amo le piante. Le mie preferite sono le rose, le violette e la menta. Mi piace moltissimo questa attività perché è al contatto con la natura. Solo che fra poco finisce la scuola e io non vedrò più il codirosso che vive vicino all’orto.  (Chiara G.)

L’orto è stata la più bella attività della scuola. (Samuele)

Il nostro orto mi piace tantissimo e prima o poi lo farò anche a casa mia… (Lisa)

Mi è piaciuto coltivare l’orto, in particolare le patate e le fragole. Per cacciare gli afidi dalle fave del nostro orto biologico abbiamo spruzzato il sapone di Marsiglia unito all’acqua. A me piace fare l’ortolano.  (Fabio)

A me è piaciuta tantissimo l’esperienza dell’orto perché abbiamo piantato tantissime cose.  (Elisa)

Io vado volentieri nell’orto perché posso imparare molte cose riguardo alle piante e ai fiori. Mi piace l’orto perché mi piace la natura (Francesco)

E’ bello andare nell’orto perché si impara molto. Sono cresciute tantissime piante. Se venissero le lumache, la maestra ha un piano “birroso” .  (Giada)

(Giada si riferisce alle trappole per lumache preparate con la birra…)

Il prossimo anno vorrei farlo anch’io un orto perché mi piace molto.  (Margherita)

Io sono nel gruppo orto e mi piace questa attività perché ti insegna e ti fa divertire allo stesso tempo. Anche la mia famiglia è contenta che io faccia questa attività così nel mio orto potrò piantare tantissime cose da sola, senza che qualcuno mi aiuti.   (Ofelia)

L’orto che abbiamo mi piace molto, ed è grande. Mi diverto tanto.  (Beatrice)

Mi è piaciuto l’orto perché era in ordine. Mi è piaciuto talmente tanto che io adesso sono felicissimo.  (Valerio)

Con l’orto della scuola ho fatto molta esperienza. Infatti quest’anno, nell’orto di casa, aiuto i miei genitori e stiamo facendo un buon lavoro. Si vede che ho imparato bene.  (Marco)

Per me l’orto è una nuova esperienza. Imparo molte cose durante questa attività e così poi potrò aiutare i miei nonni e coltivarlo tutti insieme.  (Alessio)

La prima volta che ho visto l’orto mi è piaciuto molto, ma la seconda ancora di più perché erano cresciuti i fiori di zucca.  (Giulia)

Io mi sono stupito perché nell’orto ho visto cose che neanche immaginavano, come le stelle alpine e poi i fagioli e le fave. Mi piace tantissimo imparare cose dell’orto.  (Nicola)

L’orto mi piace ed è molto bello. Poi possiamo mangiare quello che abbiamo piantato. Io posso aiutare mio nonno nell’orto.  (Veronica)

Il nostro orto mi piace tantissimo e la mia pianta preferita è la fragola, perché mi piace molto.  (Teresa)

Questa attività che è l’orto per me è stata bellissima, soprattutto mi è piaciuta una pianta che è una rosa cinese. Ha petali rosa e qualche spina. E’ anche fragile. Infatti io ho toccato un petalo ed è caduto.  (Massimiliano)

Il nostro orto è bellissimo, ma io vorrei andare più spesso perché mi sono appassionato.  (Federico)

L’orto della scuola è molto bello. Mi piacerebbe averne uno anche a casa per poi coltivarlo. Ma prima devo imparare bene come si fa.  (Sofia)

Mi piace tantissimo questa attività perché imparo tante cose e così, quando vado dai nonni, posso aiutarli nell’orto.  (Thomas)

L’orto mi piace molto perché è bello piantare, annaffiare e rastrellare le piante.  (Gianluca)

A me l’orto della scuola è piaciuto tantissimo e insieme abbiamo piantato tante piante.  (Francesco R.)

Io spero di andare dai miei nonni a coltivare l’orto.  (Francesca)

Ho imparato a piantare le piantine e a togliere le infestanti. Spero che questa attività venga fatta anche l’anno prossimo.  (Roberto)

Quando sono a casa, penso che mi piacerebbe tanto avere un orto.  (Arianna)

Mi piace l’orto perché possiamo mangiare le verdure.  (Athos)

A me piace moltissimo il nostro orto perché è bello vedere come crescono le verdure e vedere che iniziano a sbocciare i fiori.  (Francesco B.)

Anch’io ho un orto a casa e ho seminato delle piantine.  (Cecilia)

E’ bello lavorare nell’orto. Mi piace annaffiare e anche imparare tante cose nuove.  (Chiara L.)

Questo orto è molto grande e andiamo volentieri a svolgere le attività. Mi piace molto.  (Alessio G.)

VILLAZZANO – PRIMAVERA 2006

[Indietro]