Post2PDF Stampa articolo Email This Post

UCCELLINI AFFAMATI E MANGIATOIE

22 Febbraio 2015

22 FEBBRAIO 2015

In questo periodo di fine inverno nel giardino possiamo aiutare tanti uccellini che, soprattutto quando nevica, trovano poco cibo e si aggirano affamati in cerca di qualche briciola.

Ricordiamoci sempre di non dare cibi particolarmente salati o dolci agli uccelli, che in natura non troverebbero e che per loro sono nocivi.

Una mangiatoia molto semplice è quella fatta con materiale naturale cioè semplicemente con una pigna.

Si prende una pigna (possibilmente di pino nero, ma va bene anche di altre conifere) l’importante è che abbia delle squame belle larghe e che si schiudono, lasciando uno spazio tra squama e squama.

Si infila tra una squama e l’altra della frutta secca oppure del pane casereccio. Si può mettere anche qualche pezzo di mela che è sempre gradito, oppure qualche pezzo di lardo, utile nelle giornate molto fredde.

Poi si mette un filo resistente intorno alla pigna e si appende questa leccornia in un posto dove gli uccellini possono mangiare in pace.

Attenzione dunque ai gatti di casa! Il luogo deve essere per loro inaccessibile!

Gli uccellini non verranno subito, ci vorrà qualche giorno prima che si accorgano di questo ristorante all’aperto.

Poi però, quando l’avranno scoperto, regaleranno uno spettacolo unico.

Uno spettacolo rigorosamente in diretta!

Nadia Nicoletti

[Indietro]